Piero e Francesco Ruffati

Piero, classe 1943, e il fratello Francesco (1945), padovani, sono i figli di Antonio Ruffatti, che con i fratelli Alessio e Giuseppe fondò nel 1940 la casa organaria Famiglia Artigiana Fratelli Ruffatti, specializzata nella costruzione di nuovi strumenti e nel restauro di strumenti antichi.

Strumenti Musicali

Dal 1968 Piero progetta nuovi organi, mentre Francesco, dallo stesso anno, ricopre la mansione di “tonal designer”, incaricandosi della progettazione dei parametri costruttivi dei registri di canne e della loro intonazione. Entrambi conducono inoltre un’intensa attività di restauro di organi antichi. Piero Ruffatti è stato nel CdA dell’I.S.O. (International Society of Organbuilders) dal 1994 al 2002 e suo vice presidente dal 1996 al 2002, presidente dell’A.I.O. (Associazione Italiana Organari) dalla fondazione, nel 1994, fino al 2000, mentre il fratello Francesco è stato presidente dell’A.I.O. dal 2005 al 2010. Entrambi sono apprezzati relatori in convegni internazionali, collaborano a numerose pubblicazioni, riviste italiane e americane del settore. Sono stati per alcuni anni docenti presso la Scuola organaria di Crema.

 

La ditta di Padova ha realizzato negli anni innumeveroli opere sonore di grande prestigio, ora in tutto il mondo: nell’esigente mercato statunitense firma oltre 50 strumenti di medie e grandi proporzioni, un primato in campo europeo, in Italia oltre 500. I Ruffatti sono stati tra i primi in Italia ad intraprendere la costruzione di organi con il sistema meccanico, senza mai smettere di perfezionare gli strumenti a trasmissione elettrica.  Ogni componente è costruita in laboratorio, dai somieri alle canne ad anima e ad ancia, fino ai particolari più minuti, per la massima personalizzazione di ogni strumento. Il Concorso Internazionale d’organo di Miami è un evento biennale sponsorizzato dai Fratelli Ruffatti e dalla Church of Epiphany, con l’intento incoraggiare il talento dei giovani organisti.

#
#
#
#
#
#
#
#
#
#